Portale dei Servizi

 

Amministrazione Trasparente

 

Alla luce delle recenti modifiche normative e nell’ambito del vasto progetto di riforma della Pubblica Amministrazione, il Comune di Alatri ha avviato un programma di revisione e riorganizzazione in materia di accessibilità e trasparenza ai sensi del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33.

In detto decreto vengono riordinati e precisati gli obblighi per le pubbliche amministrazioni in materia di pubblicità e trasparenza e nello stesso vengono indicate le modalità con cui le informazioni devono essere presentate e pubblicate sui siti istituzionali.

 

Per dare adempimento a tali obblighi questa amministrazione ha riorganizzato il proprio sito prevedendo questo portale nel quale saranno pubblicate secondo le modalità previste dal decreto tutte le informazioni e gli atti del Comune di Alatri. 

Con questa realizzazione si vuole concretizzare il principio generale di trasparenza inteso come accessibilità totale delle informazioni concernenti l’organizzazione e l’attività del Comune di Alatri , allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche.

La trasparenza, nel rispetto delle disposizioni sul segreto di Stato, d’ufficio, e statistico e di protezione dei dati personali, concorre ad attuare il principio democratico e i principi costituzionali di eguaglianza, di imparzialità, buon andamento, responsabilità, efficacia ed efficienza nell’utilizzo di risorse pubbliche, integrità e lealtà nel servizio alla nazione. Essa è condizione di garanzia delle libertà individuali e collettive, nonché dei diritti civili, politici e sociali, integra il diritto ad una buona amministrazione e concorre alla realizzazione di una amministrazione aperta, al servizio del cittadino.

Sul Portale è presente una nuova versione dell’Albo Pretorio OnLine che adotta, per omegenità di classificazione dei documenti, la stessa categorizzazione usata nella sezione Trasparenza. Le pubblicazioni precedenti alla data di attivazione del portale sono visibili nella vecchia sezione del sito, raggiungibile dal link presente in questa pagina.

Le applicazioni per la visualizzazione delle informazioni propongono due modalità di accesso, la prima prevede l’elenco delle pubblicazioni ordinate in ordine cronologico discendente presentando in modo semplice gli ultimi atti pubblicati a prescindere dallo loro categorizzazione, la seconda invece, in modo conforme al disposto del decreto, prevede la vista strutturata delle categorie di classificazione cliccando sulle quali vengono esposti i documenti appartente alla categoria selezionata. E’ prevista inoltre un accesso rapido ad un sottoinsieme di categorie più frequentemente visitate e viene messo a disposizione del visitatore un motore di ricerca tramite il quale è  possibile selezionare gli atti d’interesse. 

Per ciascuna pubblicazione è possibile visualizzare le informazioni associate, il documento collegato e gli allegati che sono stati acclusi all’atto amministrativo.

Il Responsabile della Trasparenza, ai sensi dell’art. 43 del Decreto legislativo n. 33 /2013, coincide con il Responsabile della Prevenzione della Corruzione ed è individuato nel Segretario Generale dell’Ente, Dott. Alberto Vinci, che ha il compito di controllare il procedimento di elaborazione e aggiornamento del Programma coinvolgendo le strutture interne, cui compete l’individuazione dei contenuti dello stesso, nonchè di vigilare sull’adempimento degli obblighi di pubblicazione e sull’attuazione del Programma.